Verso una società inclusiva

Domani, 17 settembre, dalle 11 alle 13 a Milano, si terrà l’evento “Amici delle Persone con Demenza: verso una società inclusiva”, organizzato in occasione della XXVIII Giornata mondiale dell’Alzheimer dalla Federazione Alzheimer Italia ( In diretta streaming a questo indirizzo).

Tra gli ospiti, la nostra Barbara Guidolin. È grazie al suo impegno che si é istituito un fondo di 15 milioni di euro che servirà proprio a finanziare le linee d’azione previste dalle Regioni per l’acquisto di apparecchiature mediche volte alla diagnosi precoce e al trattamento e monitoraggio dei pazienti con malattia di Alzheimer.

“E’ ancora necessario superare lo stigma sociale legato alle demenze, è un tabù difficile da infrangere, che spesso porta pazienti e familiari a nascondere la diagnosi per paura di essere discriminati o emarginati. Per queste ragioni diventa fondamentale attivare una rete di solidarietà da parte degli Enti Locali, che coinvolga associazioni e cittadini. E’ fondamentale che la persona con demenza realizzi se stessa, mantenendo la propria identità. Per ottenere questo risultato avrà sicuramente bisogno di punti di riferimento primari come la famiglia e i parenti più stretti; ma avrà altresì bisogno di relazioni sociali, di senso di appartenenza ad una comunità che sappia capire le sue problematiche e sia pronta ad aprirsi all’aiuto” ha dichiarato Barbara Guidolin lanciando l’evento di domani.

Questo il link per seguire la diretta streaming:
https://www.facebook.com/events/4158693820896319/