Condividi
Photo Di Shutterstock - Edited by happygrafic.com

Andrew Yang, il front-runner nella corsa per il prossimo sindaco di New York, ed ex candidato tra i democratici,  ha annunciato la creazione della People’s Bank of New York City, che, qualora vincesse, sarà responsabile della distribuzione di pagamenti in contanti a mezzo milioni di newyorkesi.

Insieme alla distribuzione di un reddito di base, la People’s Bank of New York City ha lo scopo di aiutare le comunità svantaggiate. L’obiettivo di Yang è utilizzare la Banca del popolo per espandere l’accesso ai conti bancari e aiutare gli imprenditori che potrebbero essere trascurati in altre istituzioni finanziarie. “Mi sveglio e mi sento privilegiato di poter avere un impatto positivo sulla vita di altre persone”, ha dichiarato Yang mercoledì scorso.

Gli immigrati privi di documenti possono incontrare parecchi ostacoli all’apertura di conti bancari se non hanno un numero di previdenza sociale o un numero di identificazione personale. Yang ha detto che la People’s Bank consentirà alle persone di aprire conti con una carta IDNYC, una carta d’identità rilasciata dalla Città di New York disponibile per tutti i newyorkesi di età superiore ai 10 anni, indipendentemente dallo stato di immigrazione. Alcune banche di New York City accettano già la carta per l’apertura di conti.

La People’s Bank di New York fornirà anche microprestiti ai proprietari di piccole imprese che sono “trascurati dalle banche tradizionali”. L’obiettivo è ottenere il “capitale iniziale” per le persone di colore che spesso avviano attività con un budget significativamente inferiore rispetto ai proprietari bianchi. “Iniziare con un budget ridotto rende molto più difficile realizzare un profitto in tempi buoni, figuriamoci sopravvivere agli shock economici provocati da qualcosa come il COVID-19”, ha detto Yang.

Un reddito di base universale è sempre stato un punto fermo della corsa presidenziale di Yang, e ha trasferito l’idea per la corsa a sindaco della grande mela. Secondo il suo piano, mezzo milione di newyorkesi con il “più grande bisogno” avrebbero diritto a ricevere una media di 2.000 dollari all’anno, con il denaro trasferito direttamente dalla People’s Bank nei loro conti ogni mese. È un investimento di 1 miliardo di dollari all’anno, ma ha lasciato la porta aperta affinché il programma si possa espandere col passare del tempo.

Un sondaggio di Fontas Advisors e Core Decision Analytics pubblicato il 10 febbraio ha messo Yang in testa al gruppo di contendenti democratici per il sindaco di New York City.

image_pdfScarica la pagina in PDFimage_printStampa la pagina