Condividi

Circa 2,8 ettari di foresta in cui i cittadini posso raccogliere frutta e verdure gratuitamente. E’ la Food Forest at Browns Mill di Atlanta negli Stati Uniti, nata grazie a una sovvenzione del servizio forestale degli Stati Uniti e una partnership tra la città di Atlanta, il Conservation Fund e Trees Atlanta.

Un tempo fattoria di noci pecan, la foresta contiene 2.500 piante commestibili e medicinali, a disposizione di chiunque ne abbia bisogno. È una delle crescenti foreste commestibili che spuntano nelle città di tutto il paese, poiché i cittadini e le organizzazioni sia pubbliche che private tentano di affrontare i problemi alimentari e di approvvigionamento del cibo.

Ad Atlanta, questo problema è acuto: il Food Access Research Atlas dell’USDA  stima che almeno un cittadino su quattro, ovvero circa 125.000 persone, vive in aree definite deserti alimentari per la distanza geografica dai negozi di alimentari.

“L’accesso a spazi verdi e cibi sani è molto importante. E questa è una parte della nostra missione “, ha dichiarato alla CNN Michael McCord, un arboricoltore locale.

Lo schema utilizza pratiche note come permacultura, e specificamente come “agroforestry”, un termine che descrive l’unione tra la foresta e il campo in un modo che avvantaggia sia il clima globale che quello locale.  “È davvero un parco per tutti”, ha dichiarato la consigliera comunale di Atlanta Carla Smith. “Ogni volta che vado c’è una comunità lì che rispetta e apprezza i cibi freschi e sani. Le persone prendono solo ciò di cui hanno bisogno.”

Persone che prendono più del necessario sono rare e il cibo avanzato è raccolto da volontari a tempo pieno e distribuito alla comunità. Si tengono inoltre corsi di giardinaggio e cucina per aiutare a insegnare ai membri della comunità l’educazione al cibo sano, e il progetto include aiuole in comune che i visitatori più intraprendenti possono utilizzare.

La mappa del progetto, in continua evoluzione, rivela la portata del progetto, con la coltivazione di funghi commestibili e un apiario per la produzione di miele.

Con 70 foreste di questo tipo che crescono pian piano nel paese, le città americane promettono di avere un futuro sano, in armonia con la comunità e l’ambiente.

Di seguito un video di presentazione: