I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [Leggi i dettagli] [OK]

Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#RenziTagliatiLoStipendio

  • 97

New Twitter Gallery


di MoVimento 5 Stelle

Renzi il primo febbraio 2013, quando ancora non era stato nominato premier con un giochino di palazzo, dichiarava in TV: "In un momento nel quale la gente vive le difficoltà che conosciamo. C'è la grande riforma delle pensioni, ce ne saranno altre perchè si va a liberalizzare. Quindi si va a togliere dei privilegi ad alcune categorie. Ma i primi che devono togliersi i privilegi sono i parlamentari stessi e vale anche per i consiglieri regionali. Non puoi cavartela dicendo "siamo mille, evitiamo di costare di più". No, iniziate a dimezzare il costo dei vostri stipendi, e vale anche per i consiglieri regionali". Queste parole sono rimaste tali, nonostante poi sia diventato il capo del governo. Una delle tante balle del premier mai eletto. Gli unici che si sono dimezzati lo stipendio sono stati i portavoce del MoVimento 5 Stelle che hanno versato i soldi restituiti nel fondo per il microcredito che ha permesso la nascita di più di 2.000 imprese. I parlamentari del Pd e di tutti gli altri partiti continuano a intascarsi uno stipendio d'oro e lauti rimborsi non rendicontati, alla faccia di dieci milioni di italiani in condizioni di povertà. Questa arroganza deve finire.
Con il voto delle amministrative gli italiani hanno premiato chi lo stipendio se lo è tagliato ed è ora che Renzi prenda atto che gli italiani vogliono questo e lo vogliono subito. Il taglio degli stipendi è una delle cinque proposte 5 Stelle che abbiamo chiesto al Pd di approvare immediatamente per cambiare il Paese assieme al Reddito di Cittadinanza, l'abolizione di Equitalia, l'abolizione dell'IRAP e il DASPO ai corrotti. Il Pd invece ha fatto subito un decreto a favore delle banche che potranno espropriare facilmente i capannoni alle imprese che saltano i pagamenti delle rate del mutuo. Del voto popolare se ne fregano, quando le banche chiedono scattano.
Se il Pd facesse dimezzare lo stipendio a tutti i suoi parlamentari, a tutti i suoi consiglieri regionali si risparmierebbero milioni e milioni di euro ogni anno che potrebbero essere investiti per i giovani e per le PMI. Perchè Renzi, Serracchiani, Orfini, Guerini e tutto lo stato maggiore del Pd non danno l'esempio e si tagliano lo stipendio? Se non sono capaci di rinunciare al loro privilegio come faranno a convincere tutti i peones piddini pagati per spingere bottoni per dire sì o no all'ennesimo decreto scritto dalle lobby? La a proposta di legge del M5S per dimezzare gli stipendi dei parlamentari è già incardinata in commissione 1 alla Camera: VOTATELA!
Ma nel frattempo: #RenziTagliatiLoStipendio! La tua vita da privilegiato con soldi pubblici con l'auto blu, con l'aereo blu da 40.000 euro al giorno, con l'elicottero blu è un insulto per chi non arriva a fine mese.


banneri5s2016.jpg

29 Giu 2016, 15:23 | Scrivi | Commenti (97) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Tags: casta, guerini, M5S, microcredito, MoVimento 5 Stelle, orfini, pd, privilegi, Renzi, serracchiani, stipendi, taglio degli stipendi



Gli agricoltori sotto scacco delle mafie. Di' la tua su Rousseau

  • 10

allevatori_mafie.jpg

di Mario Giarrusso, MoVimento 5 Stelle Senato

I nostri allevatori e i nostri agricoltori sono sotto scacco delle mafie. E' noto infatti che le mafie intercettano e si impossessano illegittimamente dei fondi economici che vengono messi a disposizione per l'agricoltura da parte dell'Europa. Si tratta di un giro di affari di centinaia e centinaia di milioni di euro l'anno, sottratti dalle mafie a coloro che coltivano i terreni o allevano animali.

 
(continua...)

29 Giu 2016, 12:36 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (10)

Dai tagli ai costi della politica di Torino 5 milioni di euro per i giovani

  • 84

chiarappendinom5s.jpg

di Chiara Appendino, sindaco di Torino

Cinque milioni di euro. Questa è la cifra che risparmiaremo tagliando i costi della politica a Torino. In particolare, l’intervento mira a tagliare del 30% quello che chiamo "spoil system", ovvero quella galassia di staffisti e dirigenti fiduciari in forza alla precedente amministrazione guidata dal Piero Fassino. In una città come Torino che ha il primato nel nord Italia della disoccupazione giovanile, oltre il 40%, è naturale la scelta di investire questo risparmio nel rilancio delle piccole imprese che si impegnano ad assumere giovani. Un milione all’anno per cinque anni, destinati alle piccole e medie imprese del territorio.

 
(continua...)

29 Giu 2016, 12:00 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (84)

Emergenza banche: il governo vuole farla pagare ai cittadini

  • 199

stopregali.jpg

di MoVimento 5 Stelle

La politica incapace e schiava dei poteri forti non sa più che pesci prendere di fronte all’emergenza banche. Il governo non ne azzecca una, gli errori si susseguono e le ultime idee messe sul terreno sono:
1) coprire con nuovo debito pubblico le nefandezze dei banchieri che hanno prestato agli amici degli amici insolventi e che così hanno generato la mina delle sofferenze;
2) aggredire i risparmi (a partire da quelli previdenziali) degli italiani per coprire i buchi creati dai manager di molti istituti di credito da quando il sistema è stato privatizzato all’inizio degli anni ’90.

 
(continua...)

28 Giu 2016, 16:08 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (199)
Twitter Gallery

Di Maio a El Pais: in Italia urgente un piano contro la corruzione

  • 99

maiopais.jpg

Di seguito parte dell'intervista rilasciata da Luigi Di Maio al quotidiano El Pais

"L'Italia ha bisogno di un piano urgente contro la corruzione"

Luigi di Maio, vicepresidente della Camera dei deputati, è il leader del Movimento 5 stelle con più possibilità di sfidare Matteo Renzi

Quale è stata la chiave del buon risultato del M5S?

Penso che sia stato Renzi contro Renzi. Lui stesso ha distrutto il proprio consenso politico. Durante la campagna elettorale ha trascorso tutto il tempo a parlare del referendum sulle riforme costituzionali di ottobre e non dei problemi reali. A Torino non ha detto nulla sul 40% della disoccupazione giovanile e a Roma, dove ci sono quartieri che non hanno nemmeno acqua, ha cercato di abbindolare i cittadini con le Olimpiadi. E' una attitudine meschina. Noi abbiamo fatto il contrario. Abbiamo chiesto ai cittadini quali sono le loro priorità - attraverso internet e attraverso squadre di lavoro nei diversi quartieri della città - e da lì, abbiamo fatto il programma. E tra le priorità non si trovavano le Olimpiadi, ma il trasporto pubblico, la pulizia urbana e la trasparenza per lottare contro la corruzione.

 
(continua...)

28 Giu 2016, 12:03 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (99)

La sovranità appartiene al popolo, di Alessandro Di Battista

  • 288

dibaromaa.jpg

Il discorso di Di Battista questa mattina in Aula alla Camera*

Presidente Renzi buongiorno. A parte questo applauso finale di rito, non si è beccato neanche un applauso. Lei ormai è abituato a beccarsi soltanto fischi e neanche dalla sua maggioranza neppure da renzianissimi, si è preso un applauso!
Può minacciare il lanciafiamme per calmarmi! Unica cosa che ci è venuta a dire qui, Presidente Renzi, è che i referendum vanno rispettati. Che belle parole! Quand'è che rispettate il referendum sull'acqua? Quand'è che rispettate il referendum sul finanziamento pubblico ai partiti? Perché Cameron, per un referendum che lui ha indetto, consultivo, e che ha perduto si dimetterà. Voi invece non vi dimettete neanche quando i referendum li perdete e li disattendete costantemente soprattutto quando ci sono di mezzo gli interessi di qualche lobbista dell'acqua pubblica. Lei ieri ha dichiarato: "L'Europa parli meno di banche e più di valori".

 
(continua...)

27 Giu 2016, 16:34 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (288)

Passaparola: L'alimentazione sostenibile - di Colin Campbell

  • 59

colincampbell.jpg

Colin Campbell è uno scienziato statunitense, professore emerito di Nutrizione e Biochimica alla Cornell University, uno studioso che possiamo definire come il più accreditato nutrizionista al mondo. Campbell deve la sua notorietà alla famosa ricerca “The China Study” in cui comparò scientificamente l'alimentazione occidentale con quella cinese scoprendo interessanti relazioni tra i due diversi stili di vita.

China Study non è solo una teoria, bensì una ricerca approfondita, quali sono i risultati di questo studio?

“Il China Study si basa in parte su ricerche di laboratorio e in parte sul lavoro svolto in Cina. Abbiamo appreso che una dieta a base di frutta, verdura, cereali, legumi, una dieta a base di alimenti integrali e vegetali ha l’incredibile capacità non solo di prevenire malattie gravi, ma anche di curarle”.

 
(continua...)

27 Giu 2016, 13:50 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (59)

Referendum Sociali: oggi firma per difendere i beni comuni!

  • 370

referendumsociali.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Tuteliamo la scuola e dell'acqua pubblica e diciamo “basta” a trivellazioni e inceneritori. Queste quattro battaglie sacrosante e di civiltà sono nel DNA del MoVimento 5 Stelle e stanno a cuore a tutti gli italiani, che hanno fatto capire chiaramente di non volere più uno Stato-padrone al servizio del più forte, ma uno Stato-guida che agisca per il bene della popolazione.

 
(continua...)

26 Giu 2016, 10:53 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (370)
Twitter Gallery

#Italia5Stelle 2016: 24 - 25 settembre a Palermo

  • 339

ita5stelle2016.jpg

di Roberta Lombardi

Avete un importantissimo appuntamento da fissare nella vostra agenda. Il 24 e 25 Settembre si terrà la terza edizione di Italia 5 Stelle a Palermo.
Italia 5 Stelle é l'incontro nazionale del MoVimento 5 Stelle dove tutti gli eletti, a tutti i livelli istituzionali, i simpatizzanti, gli attivisti, i semplici curiosi passano insieme un weekend di sogni, progetti, allegria, entusiasmo, passione per la politica.
Se non ci siete mai stati é l'occasione buona per sperimentare quest'atmosfera incredibile.

 
(continua...)

25 Giu 2016, 11:27 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (339)
Twitter Gallery

La UE o cambia o muore

  • 918

vogliamocomunita.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Il Regno Unito è fuori dall'Unione Europea e Cameron si è dimesso. Lo hanno deciso i cittadini britannici con il referendum. E' la strada più cara al Movimento 5 Stelle, quella di chiedere ai cittadini un parere sugli argomenti decisivi per i popoli. Nessun governo deve aver paura delle espressioni democratiche del proprio popolo, anzi deve considerare il suo volere come il più autorevole dei mandati. L'Unione Europea deve cambiare, altrimenti muore. Le istituzioni comunitarie, e in particolare la Troika (FMI, BCE e Commissione Europea) devono iniziare a domandarsi dove hanno sbagliato e come possono risolvere l’enorme problema che hanno generato. Ci sono milioni e milioni di cittadini europei sempre più critici, che non si riconoscono in questa Unione fatta di banche e ricatti economici. Pensiamo al caso greco, un Paese ormai al collasso. Il MoVimento 5 Stelle ha sempre creduto che a dover decidere sulle questioni decisive debba essere il popolo, infatti abbiamo raccolto le firme per il referendum sull'euro per far decidere gli italiani sulla sovranità monetaria.

 
(continua...)

24 Giu 2016, 11:27 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (918)
Twitter Gallery

Lex iscritti: le prime 129 proposte di legge sono consultabili

  • 263

129lexiscrtii.jpg

di Associazione Rousseau

Lex iscritti è stata rilasciata ufficialmente un mese fa, il 24 maggio. Oggi vengono pubblicate le proposte di legge presentate dagli iscritti certificati del MoVimento 5 Stelle e approvate dopo le verifiche formali dello staff di Rousseau.
In totale sono state presentate 249 proposte.

 
(continua...)

23 Giu 2016, 14:15 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (263)
Twitter Gallery

#PdPerchèNonApprovi le proposte 5 Stelle?

  • 92

cinqueproposte.jpg

di Laura Castelli capogruppo M5S Camera, Stefano Lucidi capogruppo M5S Senato, Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico, Carla Ruocco, Carlo Sibilia

A queste elezioni hanno vinto in maniera netta e inequivocabile le proposte e le idee del MoVimento 5 Stelle. Da nord a sud, nelle città piccole e nelle città grandi, in quelle disastrate e in quelle in buona salute. Perfino Renzi ha dovuto ammettere la sconfitta del Pd e il fatto che il voto è stato di cambiamento e non di protesta. Ora è il momento di trarre le conseguenze. Il MoVimento 5 Stelle ha riempito il Parlamento di proposte che sono diventate realtà nei comuni dove il M5S è al governo. Perchè il Pd non le approva? Il popolo si è (finalmente) espresso, è tempo di rispettare la sua volontà e fare gli interessi dei cittadini, non dei banchieri e delle lobby.
La prima proposta, il primo dei 20 punti del programma del 2013 per uscire dal buio, l'emergenza nazionale che non può continuare a ignorare 10 milioni di poveri è il Reddito di Cittadinanza.

 
(continua...)

23 Giu 2016, 10:14 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (92)
Twitter Gallery

Dieci milioni di italiani poveri, ma il Pd fa i favori alle banche

  • 179

favoribanchepd.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Gli italiani alle amministrative hanno dato un segnale di cambiamento: vogliono che si pensi ai loro interessi, non a quelli delle lobby e dei banchieri. Il Pd se ne frega e continua a fare favori alle banche ai danni dei cittadini, in questo caso dei piccoli imprenditori. Con un decreto vogliono consentire alle banche di espropriare più facilmente i capannoni e i beni delle piccole imprese italiane. Prima era arrivato dal governo l’esproprio rapido forzato delle abitazioni dei cittadini che ritardano con le rate del mutuo. Ora lo stesso meccanismo si estende ai capannoni e agli asset strumentali delle aziende, prese per il collo dagli istituti che erogano loro dei prestiti.

 
(continua...)

22 Giu 2016, 14:13 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa | Commenti (179)
Twitter Gallery

Tutti i post del mese di Giugno 2016