Condividi

“Fridays For Future ovunque nel mondo torna a protestare perché i politici e le grandi aziende inquinanti fissano obiettivi di riduzione delle emissioni da raggiungere tra 20 o 30 anni e promettono che, in un lontano futuro, faranno qualcosa per contrastare la crisi climatica. Ma queste promesse vuote non servono a nulla, perchè non si può scendere a patti con le leggi della fisica. Abbiamo bisogno di azioni immediate e concrete, in linea con il principio di giustizia climatica e con la scienza”.

Con queste parole i giovani attivisti per il clima del Fridays For Future hanno annunciato per oggi, venerdì 19 marzo, un nuovo Sciopero globale per il clima. Ci saranno manifestazioni in 802 città di 62 paesi in tutti i continenti, e su tutti i social.

In Italia dalle 11.15 alle 12.00 ci sarà un incontro online in diretta Youtube con Roberto Mercadini (attore teatrale, scrittore e youtuber) e il professor Vincenzo Balzani dell’Università di Bologna, scienziato e divulgatore. Alle 18.30 si terrà un’azione online: una videochiamata su Zoom con musica, discorsi e un Social Bombing su Instagram e sugli altri social.

Durante la giornata sarà possibile seguire la diretta dalle piazze sui social di Fridays For Future Italia.

Le manifestazioni in piazza, nel rispetto delle norme anti-Covid, saranno queste: Torino: cartelloni in piazza, giardini Grosa H 11 – 16; Milano: H 9.30, Bike strike partenza via largo Cairoli – arrivo Piazza del Duomo; Roma: Cartelloni in piazza e presidio statico H 15, Piazza del Popolo; Napoli: presidio statico H10 – Piazza Dante e H 13 – Porto Napoli; Firenze: presidio statico H14.30 – Piazza Santa Croce; Brescia: Manifestazione/presidio statico H16 – Piazza Duomo; Cagliari: flash mob H 16 – Piazza Amendola; Pavia: presidio H 15.30 – castello Visconteo, H 16.15 – Piazza della Vittoria, H17.00 – area Vul; Genova: presidio statico H15 – Piazza de Ferrari; Bologna: bike strike H10 – partenza Prati di Caprara; Catanzaro: presidio Piazza Prefettura H 17; Gorizia: cartelloni H 11 – Piazza Vittoria.

Non Fossilizziamoci

image_pdfScarica la pagina in PDFimage_printStampa la pagina