Condividi

di Animal Equality – Abbiamo tempo fino a settembre per convincere la Commissione europea a intraprendere una revisione completa di TUTTA la legislazione che riguarda gli animali d’allevamento in Europa ed evitare che i loro diritti siano ancora lesi o non tutelati da alcuna legge.

Il movimento per i diritti degli animali negli ultimi 40 anni è stato in grado di fare approvare importanti leggi per il benessere e la protezione degli animali. Passo dopo passo, vittoria dopo vittoria, queste leggi sono aumentate nel numero e diventate  sempre più stringenti, ma raramente vengono applicate correttamente. Si creano così gravi lacune che lasciano milioni di animali – miliardi nel caso dei pesci – senza protezione.

Dobbiamo assicurarci che, dopo l’annuncio della strategia green della Commissione europea lo scorso anno, nel 2021 avvenga una revisione del sistema normativo su vasta scala, che le nostre richieste per i migliori standard di benessere possibili siano ascoltate e che nessun animale venga lasciato indietro. Da qui, il nome della campagna, No Animal Left Behind, ovvero nessun animale lasciato indietro, appunto.

Una revisione come questa è un’occasione rara e abbiamo davvero bisogno che tu sia con noi per realizzarla. Ci scontreremo con operatori del settore forti e potenti, che hanno tutto l’interesse nel fare in modo che le leggi sul benessere degli animali più severe e meglio applicate. Non possiamo lasciarli vincere – e il tempo stringe.

Animal Equality, in collaborazione con tutte le altre organizzazioni che supportano la campagna di Eurogroup For Animals No Animal Left Behind, chiede che il sistema normativo Europeo e degli Stati membri venga rivisto garantendo agli animali:

1. Il diritto alla salute

2. Il diritto a una vita felice

3. Il bando dei trasporti di animali vivi

4. Il diritto a esprimere i propri comportamenti naturali

5. Il diritto alla nutrizione

6. Il diritto alla sanità mentale

7. La cessazione di qualsiasi tipo di discriminazione di razza o di specie

In Italia abbiamo raccolto quasi 50.000 firme a supporto della campagna: anche tu puoi aggiungere la tua per creare, insieme a noi, un mondo più rispettoso per tutti gli animali, FIRMA ORA anche tu per non lasciare nessun animale indietro

image_pdfScarica la pagina in PDFimage_printStampa la pagina