Condividi
Photo Di Shutterstock

Un team di ricercatori della Stanford University ha sviluppato un algoritmo di intelligenza artificiale che ha indovinato l’orientamento politico di una persona dopo aver studiato una singola fotografia, con una precisione di oltre il 70%.

I ricercatori si sono basati sul lavoro precedente che vedeva un sistema di intelligenza artificiale indovinare l’orientamento sessuale di una persona. Questa volta, si sono chiesti se le espressioni facciali o la postura potessero dire qualcosa sulle convinzioni politiche, in particolare, se le persone fossero liberali o conservatrici.

Il team ha addestrato il sistema di intelligenza artificiale con i dati di un sito Web di incontri dove erano presenti foto del profilo e tra i dati quello sull’orientamento politico: il sistema di intelligenza artificiale ha cercato così le correlazioni delle caratteristiche facciali e della postura della testa con l’orientamento politico. Successivamente algoritmo di riconoscimento facciale è stato applicato alle immagini naturalistiche di 1.085.795 individui per prevedere il loro orientamento politico confrontando la loro somiglianza con i volti di altri liberali e conservatori. L’algoritmo si è rivelato corretto per il 71% delle volte tra persone dall’aspetto simile e il 73% in generale.

I ricercatori non sono stati in grado di definire esattamente quali tipi di caratteristiche facciali il loro sistema correlasse all’orientamento politico, ma hanno rilevato alcune tendenze: l’orientamento della testa e l’espressione emotiva sembravano fornire alcuni indizi. Le persone che guardavano direttamente la fotocamera o che avevano una espressività marcata, erano considerate più orientate alla libertà. Quelli che mostravano nelle espressioni di lieve disgusto e con visi poco espressivi, tendevano a essere giudicati più conservatori.

Lo studio completo è disponibile qui.

image_pdfScarica la pagina in PDFimage_printStampa la pagina