Condividi

L’energia eolica, sia onshore che offshore, gioca un ruolo fondamentale nella transizione del mondo verso fonti di energia rinnovabile. Con una durata di vita del prodotto di 30 anni e un tasso di riciclabilità delle turbine eoliche dall’85% al ​​90%, l’industria dell’energia eolica sta ora cercando di colmare il divario rimanente. Il 17 marzo 2022, il consorzio ZEBRA (Zero waste Blade ReseArch) ha annunciato la produzione del primo prototipo di pala eolica riciclabile al 100%.

La pala di 62 metri è stata realizzata utilizzando la resina Elium di Arkema, una resina termoplastica ben nota per le sue proprietà riciclabili. Il materiale offre prestazioni simili alle resine termoindurenti ma con un vantaggio unico chiave: la riciclabilità.

La LM Wind Power, che fa parte del consorzio Zebra insieme a Arkema, CANOE, Engie, LM Wind Power, Owens Corning etc…, inizierà ora i test di durata strutturale su vasta scala presso il suo centro in Danimarca, per verificare le prestazioni del materiale composito utilizzato. Il passo successivo sarà il riciclaggio degli scarti di produzione, lo smantellamento e il riciclaggio di questa prima lama e l’analisi dei risultati dei test. Entro la fine del progetto nel 2023, il consorzio Zebra avrà raccolto la sfida di portare il settore dell’energia eolica nel circuito dell’economia circolare in modo sostenibile, secondo i principi dell’eco-design.

image_pdfScarica la pagina in PDFimage_printStampa la pagina