Comunicato politico numero trentotto

beppe_sparrow.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Il cadavere di Berlusconi è ancora caldo e già spuntano i pretendenti come i funghi dopo la pioggia. L'Italia è piena di leader e non lo sapevamo. Sono in tour elettorale permanente, sulle piazze e sulle prime pagine dei giornali e soprattutto in televisione. I loro sponsor, le lobby che li sostengono stanno scaldando i motori. Il lavoro per cui queste nullità sono pagate dai cittadini, l'unica attività che è loro attribuita, può, come sempre, attendere. Questi nostri impiegati dallo stipendio stellare si possono permettere di fare solo a tempo perso il ministro, il presidente di Regione, della Camera, il sindaco o il parlamentare. Sono i nostri Obama bianchi. Nel frattempo il Paese frana e i media si concentrano sulle minchiate come il bunga bunga. adeguate al livello medio del giornalista (ma cosa vuol dire giornalista?) italiano. La politica grazie al miliardo di euro di finanziamenti elettorali gabellati per rimborsi (solo il PDL incassa mezzo miliardo di euro e il partito più sfigato una settantina di milioni) sta preparando la campagna elettorale. I manifesti, pagati dai cittadini, sono ovunque con le facce di giovani vecchi e di vecchi rincoglioniti. E il consueto messaggio: "Sei tu a scegliere il candidato con le primarie". L'ennesima presa per il culo da parte di TUTTI i partiti che hanno voluto l'attuale legge elettorale che non consente l'elezione diretta del candidato. Berlusconi (insieme a Fini, Casini e Bossi) la fece approvare e Prodi (con ogni partito della sua coalizione) se la tenne ben stretta. E ora vogliono cambiare la legge? Loro? Proprio loro? Si possono definire farisei o meglio ancora facce di m..da. L'Italia ha bisogno di uno tsunami, un piccolo tsunami intelligente, che elimini questa classe politica moribonda e marcescente che sta trascinando, mentre affoga, il Paese con sé. Nella primavera del 2011 ci saranno le elezioni comunali a Milano, Torino, Bologna, Napoli e in molti altri importanti Comuni. Il MoVimento 5 Stelle parteciperà ovunque ci saranno dei cittadini liberi da vincoli di partito e incensurati che vorranno candidarsi. Farlo è semplice. Create la vostra lista attraverso il portale del Movimento (a: Crea la tua lista) e candidatevi per realizzare il Programma. E' la democrazia in franchising, l'accesso diretto alla politica. Nel caso in un Comune siano presenti più liste, verranno votate on line dagli iscritti al MoVimento 5 Stelle del Comune di residenza. Democrazia diretta a costo zero. Il Paese è nostro non di mille persone che vivono di politica, riprendiamocelo. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.
Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

La Supercazzola di oggi:
"Bisogna rottamare un sistema di potere, una cultura politica, non le persone, che sono ecosistemi delicati e preziosi, quand'anche fossero pezzi da novanta della nomenklatura". Nicola Vendola

lasettimanabanner.jpg

grilloisbackmini.png Beppe Grillo is Back
Dal 9 al 12 novembre, il tour Beppe Grillo is Back a Firenze. Suggerisci a Beppe un tema su questa città!

Postato il 7 Novembre 2010 alle 14:15 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (706) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Beppe Grillo, Comunicato Politico, MoVimento 5 Stelle

Commenti piu' votati


Vendola vs Grillo

“Io credo che possano essere costruiti in Puglia tre impianti privati di termovalorizzazione, dove bruciare cdr di qualità e i nostri rifiuti. Possiamo modificare i forni delle cementerie o delle centrali Enel”.

(10 marzo 2010, Nichi Vendola – BariLive)

Queste sciamaniche parole risuonano ancora nei timpani dei Pugliesi come tamburi martellanti e didgeridoo impazziti.

Giungono due anni dopo un’agghiacciante apologia degli inceneritori, recitata pomposamente dal governatore della Puglia, ormai sempre più immerso nella campagna propagandistica di guru nazionale della sinistra.

Era il 2008 e il presidente del tacco italico esaltò il moderno ciclo di rifiuti appulo con questo suggestivo carme:

“Abbiamo, nella parte privata, tra termovalorizzatori autorizzati e termovalorizzatori in via di autorizzazione, un numero complessivo di cinque termovalorizzatori che ci fanno guardare con tranquillità al futuro“.

Insomma, una grandeur monnezzara in salsa appula, che si avvaleva del contributo di cantieri e inceneritori griffati Marcegaglia.

E infatti tanta e tale fu la gratitudine di Emma che pubblicamente dichiarò sul presidente pugliese:

“Vendola è il miglior governatore del Mezzogiorno, la Puglia è una Regione ben gestita, ma Vendola purtroppo non è tutti i governatori del Sud“.

Parole commoventi “cum laude” furono proferite anche da Don Verzè, il socio spretato di Berlusconi:

“Vengo in Puglia per trovare un amico, Vendola. Nichi, fossero come te tutti i politici.
Non dovrei parlare di politica, ma ve lo confesso: Silvio Berlusconi è entusiasta di Vendola“.

Molto casualmente la Regione Puglia, a dispetto dello stato disastroso della sanità locale, ha appena rimpinguato le tasche di Don Verzè di ben 60 milioni di euro (prima tranche di dindini pubblici, che complessivamente ammontano a 120 milioni di euro) per la costruzione del mega-ospedale “San Raffaele del Mediterraneo”...


silvanetta* . Commentatore certificato 07.11.10 16:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mia SOLIDARIETA' a tutti i VENETI alluvionati, eccetto per quelli che hanno votato per questo governo di mmmerda.
quelli spero che affoghino.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 07.11.10 20:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento

COMUNICATO POLITICO NUMERO XXXVIII.

Partiamo dalla Supercazzola di oggi:

"Bisogna rottamare un sistema di potere, una cultura politica, non le persone, che sono ecosistemi delicati e preziosi, quand'anche fossero pezzi da novanta della nomenklatura". Nicola Vendola

Cioè,questo ci dice che dobbiamo eliminare il "sistema",e tenerci queste teste di caxxo che è più di vent'anni che lo fanno???

A Ventola!Ma vaffancxlo va!

Roba da non credere,aristamo da capo a dodici!

Adesso parliamo di Movimento 5 Stelle,

non ho ancora "scannerizzato" il documento,per cui non sono ufficialmente iscritto al Movimento 5 Stelle,sarò l'unico?

Va beh!Dovrete aspettare.

Comunque avrei piacere di vedere il MoVimento con il suo Studio Legale,non vorrei che le nostre liste subiscano qualche intoppo per motivi burocratici.

Iniziamo a fare sul serio,abbiamo già "buttato" più di un milione di firme per dei caxxo di civilli!!!

Bastava fotocopiare ogni foglio firma!

Uno degli scopi dello Studio Legale è quello di studiare come muoverci,come rispettare le procedure e come non farsi incxlare subito subito.

Secondo voi perchè si fanno le leggi su misura?

Perchè a norma di legge si fanno i caxxi loro.

Non è difficile da capire che dobbiamo muoverci con una tutela legale di notevole livello!

Comunicato politico numero XXXVIII,

Studio Legale 5 ★★★★★

Arrivedrci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.10 16:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bello, presto arrivera' Fini come un grande liberatore che mettera' d'accordo tutti.
Ha abbandonato il colore nero lavandolo a Fiuggi. Ora Fini è immerso in una bella aura blu con tanto di baffo verde per eventuali accoglienze rimaste deluse provenienti dal nord.
Il fascismo è arrivato, sotto altro nome e immagine, e i coglioni lo applaudiranno come una speranzosa novita'.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 07.11.10 21:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti veneti di razza celtica "PADANA" gridavano
o gridano ancora, contro i napoletani:
- Speriamo che il Vesuvio li bruci.
Adesso noi napoletani cosa dovremmo gridare?
Speriamo che il Po li affoghi?
Questo pero' non si fa' e lo auguriamo soltanto a Borghezio e suoi simili e piena solidarieta' a
tutti gli altri fratelli veneti.

Arturo M. 07.11.10 20:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINI NUOVO? SALVATORE DELLA PATRIA?
SAPETE PERCHE' ALCUNI GIUSTI, CORAGGIOSI E PREVIDENTI, PRESERO LA DECISIONE DI FUCILARE MUSSOLINI?
PERCHE' ALTRIMENTI SE LO SAREBBERO RITROVATO COME PRIMO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA APPENA NATA!!

FUCILIAMOLI TUTTI!!!

Gegia LIpari 07.11.10 15:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello il discorso di fini....
bello...
la nave affonda e topi scappano...
FINI STACCA LA SPINA E POI IMPICCATI COL FILO!

Grace Slick, napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.10 15:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

AL SIGNOR PI

"Con rispetto, cosa c’entrano i lavori di Schrödinger e Libet?
Cordialità"

Con lo stesso suo rispetto, Sig. PI, c'entrano NULLA!

Tutto ciò che Lei non conosce e per motivi suoi non intende acquisire o approfondire, c'entra NULLA.

La "nota blogger" le aveva richiesto di esprimere il suo punto di vista su ciò che Lei intende per "coscienza". Una richiesta che si poteva soddisfare con una decina di righe. Tutto ciò che Lei vi ha appeso, a cominciare da una premessa lunghissima, assai spocchiosa (mi perdoni la franchezza) in cui ha esordito che chi la interpella lo fa per provocare senza saperlo fare, perchè si contraddice... ecc. ecc.; insomma ci ha tenuto a mostrare il meglio della sua antipatia ad una persona che ha solo cercato di stimolare una conversazione.

Lei, Sig. PI, pensa di conoscere il galateo di chi si reca a teatro LA SCALA e con quelle regole Lei ritiene di potersi recare in qualsiasi ambiente, dallo Stadio di calcio, al bar, alla bettola e non riesce ad accettare che ogni ambiente esige le sue regole e che la mancata conoscenza delle regole della bettola, per chi le frequenta, è grave tanto quanto a quella di chi vuole dissertare di coscienza e non conosce nulla di Libet e Schrödinger, limitandosi ad esibire una vasta gamma di nomi, che qualunque sprovveduto, con l'uso di Google è in grado di sfoderare

"C’è stato (e forse ancora c’è) il fior fiore di filosofi, psicologi e sociologi che ha cercato di spiegare cos’è la coscienza (Aristotele, Cartesio, Leibniz, Kant e tanti altri fino ad arrivare a Marx: per me)"

Un giorno un tizio mi chiese che ne pensavo di Alessandro Magno. Gli risposi che vi erano almeno alcune centinaia di libri che trattavano l'argomento e non vi era ragione che io mi cimentassi in una risposta; Lei con tale risposta sarebbe stato all'altezza.

Io le risposi con l'intento di ricucire, ma mi rendo conto che possedendo Lei tutto lo scibile, a me non resta nulla

Ossequi

Max Stirner


Mi ripeto:

“AVVOLTOI IN VOLO SOPRA IL CELESTE IMPERO DI HARDCORE”

Sono finiti i bei tempi del “CAVALIER SPAZZINO” a Napoli, del “CAV. CHE REGALAVA DENTIERE” alle vecchiette abruzzesi, del Cav. delle “GRANDI MINCHIATE SULLO STRETTO”, del successo di “EVADO E RADDOPPIO”, dello show “SE M’INDAGHI TI FULMINO” e tutta la serie d’esilaranti gag di teatro Chigi.

Alla corte del “CELESTE IMPERO DI HARDCORE” si stanno vivendo ore drammatiche, sono disperati, l’ordine per i giullari e per “LE FIGLIOLE PRODIGHE DA REDIMERE” è di diffondere che è colpa di “COSCIA NOSTRA”, “MEGLIO PUTTANIERI, CHE FROCI”, con opportuni bassi servizi di Minzculpop & C.

Situazioni disperate richiedono risposte disperate e quando si vuole nascondere un pasticcio, di solito lo si copre con un altro creato ad arte, che serve a far dimenticare il primo, oppure a sminuirlo. È una vecchia tecnica, per depistare e occultare la verità.

Il "CASO RUBY" è solo l’ultimo di una lunga serie, che ha reso evidente che la cloaca ha straripato, un mondo "da operetta", di satrapi, che si allarga da Villa Certosa a Palermo, da Villa S.Martino a Reggio Emilia, Roma, Parma, Napoli e Bari. A questa visione miseranda di un poveruomo che per sentirsi "MASCHIO" ha bisogno di un codazzo di cavalline da monta piuttosto volgarotte.

Così ogni giorno il numero “D’AVVOLTOI CHE S'ALZA IN VOLO SOPRA IL CELESTE IMPERO DI HARDCORE, AUMENTA A VISTA D’OCCHIO” e tutti fingono di non sapere che il “SOMMO PUTTANIERE” è quello che cancellò il falso in bilancio, che s’impadronì con vari imbrogli di case editrici e televisioni, che assumeva come stalliere un rinomato mafioso, che abita in una villa comprata per quattro soldi attraverso i raggiri dell'avvocato Previti?

“PRESTO, PRESTO, CERCASI FRA I BARBONCINI DA SALOTTO DEL PD, UN’UTILE IDIOTA, PER SALVARE IL SOLDATO SILVIO”, un “NUVUGLIO DI SILVIO PAPISTI D.O.C.”, presi dallo sconforto, minacciano di gettarsi dal burrone e c’è il rischio che si sfracellino. “AUGURI!!!!”

Paolo R. Commentatore certificato 07.11.10 19:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il governo cade, inevitabilmente cade anche la carica del Premier...

Che dolce suono, il tintinnio delle chiavi che aprono la cella...

E mo fatti un po firmare il lodo a sta minch...

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 08.11.10 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento


I LEBBROSI

Famoso il lazzaretto di Milano...quello del
Manzoni.
Qualche secolo fà avevano i campanacci al
collo.
In ogni caso venivano evitati dalle persone non
contagiate. E quei poveretti non avevano colpa.

I lebbrosi del blog odiano Grillo , gli stanno sulle palle i blogger tonti , tontoloni o complici , gli dà fastidio il movimento 5 stelle.

Sono contagiati dall'ideologia dei partiti , dalle ideologie , da credenze superiori , sono contaminati da un mondo che è fatto di destra e di sinistra. E ci rimproverano di non farci annullare dentro la vecchia politica. O sono portatori di conoscenze superiori....perchè loro sanno , a noi fregano.

Ma non è questo il punto.

Il punto è che hanno fatto casa stabile qui' . Sempre qui' scrivono , prendono in giro , pronti come falchi , pettegole o vecchie baldracche a cogliere eventuali contraddizioni .....attaccarsi all'amo....oggi è il franchising ad esempio , rirato apposta da Beppe per i pesci.

Sembrano quelli che mentre sei in una palestra....arrivano....e ti dicono .....ma te stai qui? ahhhhh a farti prendere in giro ? pensano solo ai soldi , le attrezzature fanno schifo e non c'è nessuno che ti segue. Ma vattene via , fai come me....

E ogni sera te li ritrovi davanti....nella stessa palestra , piscina , giardino ,bar , cinema , pub , trattoria .... blog.

Io guardo in alto e leggo : il blog di Beppe Grillo .....non chat libera , sfogati..spara le tue xazzate.....

Si chiama rispetto....anche se non ci credi e te ne freghi o invece....

vaffanculo....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.11.10 20:24| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strada percorribile ma lunga e tortuosa, caro Beppe.

Ma come li rimuovi quei "mille"? Che si rigenerano
si clonano si riproducno in continuazione.

Forse con la derattizzazione!

Capiamoci, my dear Cricket, le nostre anime sono limpide ma la nostra forza scema (non in quel senso), abbiamo problemi su problemi, siamo si puo' dire malnutriti, inadatti ai supplizi, bollette da pagare, mutui che scadono, rate scolastiche incombenti, abbiamo macchine fatiscienti, lavatrici da riparare, e per fortuna che c'e' il casual, se non ci dovevamo pure vestire - non occupiamo posti importanti - e chi li da a gente "intelligente e colta" come noi? -
Siamo descamisados con buone intenzioni, tanta volonta'ma con le armi spuntate - come combattiamo
quei "mille" che dici tu, che dopo tanto tempo hanno messo radici profonde nel tessuto malato
italiano?

Con le belle parole, con dei sonori vaffanculo?

Noi ce li mandiamo in continuazione, ma noi ci siamo da tempo caro mio, e loro lo sanno e se ne fregano.

Hanno le polizie dalla loro parte, anche l'esercito, la marina e l'aviazione, noi abbiamo la fame, fisica e di giustizia sociale, che ci opprime - quanti di noi hanno un lavoro stabile?
Quanti di noi occupano posti strategici o stanno
almeno a 5 stanze da quella dei bottoni?

Soprattutto: quanti di noi sono disposti a sacrificare il loro status, almeno per il 50%?

Per magari ritrovarsi peggio di prima - perche', ripeto, combattere quei 1000 is a lost battle( e' una battaglia persa).

Si potrebbe vincere, volendo, ma bisognerebbe cospirare, demolirli sistematicamente trovandogli scheletri nascosti, sputtanarli, minarli alla base. Ma ce l'abbiamo o almeno la possiamo costituire questa task force? Ho molti dubbi, ma non perdo la speranza che un giorno cio' possa avvenire.

Ma alla luce del sole, caro mio, siamo magari una zanzara fastidiosa, ma non piu' di quella.

Parlare agli altri, al popolo che "non e'"( e' Tinazzi?)e' tempo perso.

Siamo solo la base, certamente, per ora.

Frank A. 08.11.10 13:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Bepp,
ecco perché Ruby aveva il numero di cellulare di Berlusconi!!!!


E' finalmente noto il rapporto del Premier, il Signor Silvio Berlusconi con la ragazza Ruby.


Il Presidente del Consiglio ha detto che con Ruby non c'era un rapporto di sesso, ma solamente di volontariato.


E perché Ruby aveva appunto, il numero di cellulare di Silvio Berlusconi?


Sembra che Berlusconi e Ruby si incontrassero per recitare il Rosario!
Certo voleva fare il missionario con lei, o almeno quella posizione.


Che grande umanità ha il nostro Presidente del Consiglio.
Ruby e Berlusconi non si sono mai incontrati per fare sesso, eh; queste sono solo malignità.


Oppure che abbia fatto pressioni per liberarla dicendo falsità.


Figurati se può essere vero.
Come si può pensare che fra loro ci fossero dei rapporti amorosi? Sono tutte fantasie.


Berlusconi aveva dato il cellulare a Ruby per pregare assieme!

Marco Calì

www.sapienza-finanziaria.com/


con sta storia delle supercazzole hai rotto un po le palle però. La frase di Vendola è comprensibilissima, si chiama lingua italiana che non consiste solo di vaffanculo. Abbiamo un ricco vocabolario e chis a usarlo va solo lodato. Il politichese vacuo e nullo sono le cazzate che sparano Casini e Bersani che riescono a parlare mezz'ora dicendo cose già dette ma con termini differenti.

Questa storia della supercazzola è anche pericolosa, perché svilisce la lingua italiana che è una lingua estremamente complessa e articolata (e se non vi piace potete sempre andarvene, mezzi per emigrare non mancano), già mi ci vedo gente che durante l'ora di Italiano commenta "che supercazzola" durante il passaggio di una poesia o un brano della Divina Commedia. Roba da impiccarli per le palle.

L'idea di partenza era buona ma come quasi tutte le cose che rischiando i venir generalizzate, s'è persa all'istante. Un conto è fare il verso al burocratese micidiale della pubblica amministrazione e dei regolamenti o al politichese che evita le risposte e non dice niente.

Ma alcune supercazzole che leggo sul sito sono semplicemente enunciati in un italiano articolato, non è obbligatorio parlare con un vocabolario di 100 parole con l'aggiunta di rutti e scoregge, per esprimere un concetto. Abbiamo un vocabolario ricchissimo e MENO MALE che lo abbiamo perché è un patrimonio culturale.

Spero che il M5S inizi a camminare con le sue gambe, perché su questo blog sta iniziando ad essere popolato di immane stronzate. Siete partiti benissimo, "volando alto" e introducendo discorsi e tematiche importantissime. Ora vi siete ridotti allo sbeffeggio e a lanciare barili di merda su tutto ciò che non sia voi.

E questo, per dirla senza supercazzole, è da coglioni.

Daniele L. Commentatore certificato 07.11.10 15:27| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL SIGNOR “ESSE”

Ho scritto: “la coscienza è la consapevolezza che il soggetto pensante ha di sé come oggetto ed ha dell’oggetto cui presta la sua attenzione”.
Speranzoso ho scritto a quella nota blogger, rimasta in silenzio: “che la sua coscienza rimarrà delusa quando scoprirà i grandi limiti della sua scelta politica: perché lei non ha ancora la consapevolezza… ‘dell’oggetto cui presta la sua attenzione’, ma l’ha invece di sé come soggetto pensante… in sé e per sé”. Ora cerchiamo di capirci, perché ho rivolto questa mia previsione a quella blogger? Perché uno dei gangli vitali della coscienza è la conoscenza: tanto più conosco, tanto più posso essere cosciente. Tanto più sono istruito, tanto più posso essere efficace, verso me e verso le scelte o le decisioni che prendo nei confronti degli altri.

Un bambino (o un giovane) può essere cosciente delle conseguenze delle proprie azioni o delle decisioni che prende nella quotidianità? Io sono consapevole, come genitore, che non lo può essere, allora, con la mia presenza e l’insegnamento lo porto progressivamente all’emancipazione. Intanto e con la scuola egli impara e accumula consapevolezza del mondo e di sé. Fino a quando raggiungerà, per la società, una certa maturità. Ma questo stadio non termina ai 18 anni, ma prosegue fino a quando si assumono altre e maggiori responsabilità. Per esempio, fino a quando assieme ad altri e attraverso le proprie scelte politiche si determinano le condizioni o lo stato della società in cui si vive. Quel bambino, ormai diventato uomo, prenderà le sue decisioni in base alla consapevolezza che gli viene dalla ragione e dalla conoscenza del mondo che lo circonda e quindi le sue decisioni saranno responsabili, oppure le prenderà in base alla sua ignoranza, a sentimenti dettati da un senso di rivolta o di falso cambiamento al di fuori della propria coscienza di sé?

Con rispetto, cosa c’entrano i lavori di Schrödinger e Libet?
Cordialità

Plinio Il VECCHIO Commentatore certificato 07.11.10 21:46| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INIZIATIVA PER LA PACE

Caro Beppe,

cosa ne dici di sostenere questa bella iniziativa con un banner nel tuo blog? Anche Voi amici blogger. Fatela girare, compilatela e sostenetela.

Sono studenti israeliani che si rifiutano d fare i due anni di leva OBBLIGATORIA (uomini e donne) per una DITTATURA MILITARE che occupa al di fuori di ogni legge la terra di Palestina, ed invitano ad inviare il loro messaggio di sdegno al Ministro della difesa Ehud Barak.

Questa di seguito è la traduzione della mail già compilata che invierete al Ministro Barak.

"Appoggio gli Shministim e il loro diritto di opporsi pacificamente al servizio militare. Mi appello per la liberazione di quegli adolescenti che sono stati incarcerati per il loro rifiuto di principio a servire un esercito che occupa i territori palestinesi. La detenzione di questi obiettori di coscienza è una violazione dei loro diritti umani e contraria al diritto internazionale. Sono ispirati a questi studenti le loro controparti in Palestina, la cui resistenza non violenta all'occupazione indica la via per una pace giusta e la sicurezza per tutti i popoli della regione. Essi sono la nostra migliore speranza per il futuro. Vi esorto ad ascoltare loro, e non punirli."

Questo il link all'iniziatva:
http://december18th.org/

Grazie anticipatamente a tutti quelli che parteciperanno a questa CAMPAGNA PER LA PACE.

P.S: all'iniziativa partecipa anche Omer Goldman che è la figlia nientemeno che dell' ex vice-capo del Mossad. (la vedete nel video che c'è al link)

ⓁⓄⓇⒹ ⓄⒻ Ⓦ, White House Commentatore certificato 07.11.10 19:07| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repubblica fondata sul lavoro, no! sul capitale!
la politica si vende e si compra tanto al kilo.

Ho letto scontri e incontri sul blog , alcuni interessanti altri meno. Sono stato anche nel sito
del M5S per dire "la mia". Sta democrazia diretta me pare una fregatura.
Tutte 'ste tarantelle me sa che servono solo a facce sgobbà er doppio , però er dolce se lo pappano sempre gli stessi !

Poi pure le idee non sono tanto chiare , forse Beppe ce l'ha chiare, ma mi sembra un tantino ottimista. Leggo delle critiche a lui, e subito difeso senza se senza ma ...
maperò!

c'è da lavorare moltissimo nello stesso MoVimento!
non c'è la capacità di avere le idee chiare a proposito della natura che esiste a livello
di " contributi, finanziamenti, stanziamenti, rimborsi, sovvenzioni ...etc "

in una sola parola
- il capitale - e la sua FORZA costante IN UNA ECONOMIA di questo stampo!

possiamo essere ne'di-destra-ne'di-sinistra MA CIO' CHE CONTA è COMUNQUE LO STESSO CONCETTO ! inutile starci a girare in tondo come "regazzini"!

Quando il Favìa "lotta" in regione per le postazioni dei pannelli fotovoltaici è del tutto
inutile che fà una "filippica" contro tutti i "politici" , in modo schifato verso i "sinistri", perchè li trova contro per motivi "popolari", perchè E' LO STESSO POPOLO che rinuncia ai campi coltivati - perchè l'agricoltura non rende - per ricevere i contributi dallo Stato-governo!
- basta dare un'occhiata ai commenti ...(ndr)

Allora è questa la "democrazia diretta"? ...elemosimare contributi a discapito di terreni
coltivati e comprare prodotti alimentari dalla Cina o dalla UE ?

MAH! so vecio, per sta democrazia strana, a me piace un'altra democrazia : quella che prende il potere VERO , in maggioranza, e stabilisce che L'UOMO è superiore al CAPITALE ! ... se non si capisce questo, sarà sempre la stessa merda con
un colore ne' rosso ne' nero...grigio? marroncino
chiaro ? boh ! fate voi !

tanto tutti là andremo a finì !

"tanti baci"


=====================================

=====================================

Perdonami ma in questi comunicati si intravede lo showman Beppe, Nicola Vendola è una persona che fa politica da una vita,prima non faceva il comico nè dava lezioni di internet in seno alla confindustria (I'm looking at you, "associati" ;), guarda caso da quando ha criticato il movimento è diventato con una certa regolarità assegnatario della "supercazzola"..

L'ironia è uno strumento di persuasione è evidente.

Vendola nell'Italia di questo momento storico è l'unica vera politica alternativa, il movimento è una bella iniziativa ma oggi troppo acerba, che darà i suoi frutti tra un pò di tempo, se rimarrà e sarà realmente democratica e non l'esercito privato del proprio leader.

Stai attento Beppe perchè se ti fai prendere anche tu dalla smania di potere e prevaricazione dell' avversario e non ti guardi dai tuoi stessi consiglieri rischi di distruggere un sogno che sarebbe possibile creare.

Guardati infine dalle infiltrazioni e dalle devianze all'interno del movimento stesso, la qualità di un'azienda è fatta dalla qualità delle sue persone.

Il movimento deve avere un codice etico ferreo e chiunque sia solo sospettato di connivenze o implicazioni in attività sospette deve essere immediatamente sospeso e allontanato.
Va riservato lo stesso trattamento a chi segnala qualcuno solo per metterlo in difficoltà e farsi spazio nel movimento stesso.

Appena l'etica, che non significa si badi fedeltà a un diktat o a un dogma, nel movimento si allenterà, si sgretolerà e perderà di senso anche tutto quanto il movimento stesso sarà mai riuscito a costruire.


Hai una responsabilità più grande di riempire un teatro ora, che va presa con gioia come tu sai fare ma con un'attenzione infinita,non dimenticarlo mai.

==================================
==================================

Michele Marino 07.11.10 14:48| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terra Ribelle

post-1870 Maremma. Un buttero figlio illegittimo di una principessa uccisa.
Proprietario terriero figlio bastardo di un padre assassinato dallo stesso.
Un deputato-politico corrotto. Un nobile onesto assassinato dai corrotti.
Intrighi di principessa ai danni anche della sorella. L'autorità dello Stato appena
nato impotente contro il potere della proprietà terriera (aspetto che pone in risalto
tutto la struttura del racconto) . Non manca l'eroe-criminale giustiziato ed esposto
sulla piazza a monito (colpirne uno per educarne cento non è stato inventato dai
terroristi di questa epoca, è roba antica, antichissima !) . Ci sono anche giornalisti
manipolati dal potere che vengono costretti a scrivere la verità addomesticata.

Bene, anzi male, è un racconto che riguarda le radici di questo Paese, non è
nemmeno ambientato al sud. Ma al sud era anche molto peggio, perchè il potere
esercitato dalle "famiglie" proprietarie latifondiste era ben più marcato.

La mentalità radicata da secoli è difficile da eliminare, non abbiamo mai avuto
una elevazione culturale così radicale da poter debellare questo tipo di pensiero.
Gli anni '70 hanno portato innovazione nelle scuole, nelle fabbriche, ma solo nei
centri urbani, mentre le campagne sono rimaste del tutto isolate dalla nuova cultura.
E' stato facilissimo riportare indietro nel tempo, fino al medioevo , tali individui
"campagnoli" genuini . Ci siamo ritrovati sottomessi nelle metropoli alla speculazione
della criminalità "ufficiale" nei riguardi dei prodotti della nostra stessa terra!

Una vera palla di piombo alla democrazia - sociale e socialista !
Si è partorito esseri informi che puzzano di stantìo e anacronistico - leghisti al nord
e filomafio-borbonici al sud ! IL GROSSO DANNO SOCIALE dell'ITALIA !


Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori